Scienze Umane

Creatività e cultura sono gli elementi che hanno caratterizzato l’intervento del Liceo delle Scienze Umane dal titolo “Diversamente uguali” nella giornata della scienza svoltasi presso l’auditorium San Domenico di Narni il 2 marzo 2018.
Giunta alla sua tredicesima edizione la giornata della scienza con il titolo ”Il mondo è bello perché è vario” ha affrontato il tema  della biodiversità.
L’intervento del Liceo delle Scienze Umane, coordinato dalle prof.sse Adria Ingletto e Patrizia Palazzesi, si è aperto sulle note del brano Mad world di Gary Jules cantato da una emozionante  Elisabetta Renzi della classe 3G, accompagnata da filmati relativi a personaggi che, in contrapposizione alla figura di Hitler, hanno dedicato la loro vita alla lotta contro il pregiudizio razziale e la discriminazione di ogni genere.

Ispirati dal tema di quest’anno, gli alunni hanno poi  realizzato un video e prodotto un testo che ha dato risalto e valore  al tema della diversità di razza, un termine da sempre rinnegato dagli antropologi, come ha spiegato l’alunna Corvi Giuli della classe 5G  (autrice del testo) nel suo intervento.
L’antropologia, materia di studio nel Liceo delle Scienze Umane ed economico-sociale, ha dato modo agli alunni (Quitadamo e  Rufini della classe 4M, Corvi, Leonardi e Falasca della classe 5G, Di Matteo, Diomande, Lalli, Pampaglini,Pei, Saltimbanco e Tomassi della classe 5F) coinvolti nella realizzazione del lavoro  di affrontare un tema così delicato  rendendoli consapevoli  che le differenze somatiche e culturali vanno viste non come un limite  ma come la più alta espressione dell’intelligenza umana perchè rappresentano modi diversi e vincenti di adattarsi all’ambiente. 

Video "Diversamente Uguali" realizzato dagli studenti del liceo delle scienze umane in occasione della XIII edizione della giornata della scienza.

video
dalla pagina Facebook del Liceo delle Scienze Umane ed Economico-Sociale "Gandhi" Narni